Montagnana

Montagnana: complesso fortificato tra i meglio conservati al mondo

Arrivando a Montagnana si vedono subito le mura: 2 chilometri  di cerchia murata perfettamente conservata. Un colpo d’occhio al quale non si rimane indifferenti.
E’ una piccola cittadina, in cui perdersi passeggiando tra le sue vie e sotto i portici, fermarsi a gustare il prosciutto di Montagnana, esplorare le porte nei 4 punti cardinali.

Montagnana, Padova

Le mura di Montagnana

Le mura, coronate da merli di tipo guelfo, furono costruite nel 1360 su precedenti fortificazioni, per volere dei Carrara. Ci sono 24 torri di forma esagonale, aperte verso l’interno. Quattro sono le porte d’entrata, in corrispondenza dei punti cardinali e spesso prendono il nome della città più importante che si trova in quella direzione.
I due accessi originali  sono la Rocca degli Alberi (o porta Legnago), e la porta fortificata di Castel San Zeno (o porta Padova).
Gli altri due accessi furono aperti uno nel 1504 per agevolare il traffico fluviale verso Vicenza, e l’altro alla fine dell’800 per facilitare l’accesso alla stazione ferroviaria.

Montagnana, Rocca degli Alberi, Padova
Rocca degli Alberi, o Porta Legnago
Montagnana, Castel San Zeno
Castel San Zeno, o Porta Padova
Mura di Montagnana, Padova
Porta di Castel San Zeno.

Il Duomo di Montagnana

Il Duomo si affaccia su Piazza Maggiore, la piazza principale della città.
Iniziato nel 1431 e finito nel 1502, presenta al suo interno opere di notevole interesse artistico.
Da citare la pala del Veronese posta sull’altare, raffigurante la Trasfigurazione; l’affresco dell’abside opera del “Buonconsiglio”; gli affreschi della controfacciata attribuiti al Giorgione (sulla base di confronti iconografici).

Nella Piazza ci si può fermare in uno dei numerosi locali a degustare il famoso Prosciutto di Montagnana: un prosciutto crudo dolce e morbido. Lo si può degustare con il melone, altro prodotto del territorio.

Montagnana, affreschi del Duomo, Padova

Montagnana, affreschi del Duomo, Padova

 Come arrivare a Montagnana

Dall’agriturismo Ca’ Marcello, si prende l’autostrada A4 verso Milano, e successivamente direzione Bologna sulla A13. L’uscita è Monselice. Questa è la strada consigliata, e permette di fermarsi nelle altre due città murate della parte sud di Padova: Monselice ed Este.

Ci sono diversi piccoli parcheggi al di fuori delle mura, mai troppo lontani dalla città.

Mura di Montagnana, Padova

Altre cose da vedere nei dintorni di Montagnana

Colli Euganei: Arquà Petrarca

Castello del Catajo e Castello di San Pelagio (Museo dell’Aria)