Castello del Catajo e Castello di San Pelagio (zona Colli euganei, Padova)

Il Castello del Catajo e il Castello di San Pelagio, sono situati nell’area dei Colli Euganei, vicino a Padova.
Vicini tra loro, ma molto diversi, vale la pena prevedere la visita di entrambi.

Il Castello del Catajo

 L’imponente mole del Catajo, ai piedi dei Colli Euganei, spicca sulla strada che da Padova porta a Battaglia Terme.

Castello del Catajo, Colli Euganei, Padova

E’ un monumentale edificio composto da ben 350 stanze. Costruito nel 1570 su una precedente costruzione dalla famiglia Obizzi, ampliato nel tempo dai successivi eredi.

L’edifico ha l’aspetto di un castello, con il suo insieme di muraglie e di corpi di fabbrica parallelepipedi ortogonali, coronati da merli stretti e molto ravvicinati. Nonostante queste caratteristiche, non è mai stato utilizzato come “fortezza” in senso stretto, ma come una villa/residenza come ce ne sono tante nel territorio Veneto.

Castello del Catajo, Colli Euganei, Padova

Dal portale d’ingresso si accede al Cortile dei Giganti, utilizzato in passato per rappresentazioni teatrali e molto spesso per tornei acquatici, in quanto poteva essere riempito d’acqua.

Castello del Catajo, Colli Euganei, Padova

All’ingresso del palazzo si può anche notare una fontana, detta dell’Elefante, fatta erigere nel XVII secolo e che ricorda la mitologia e il gusto per l’esotico.

Castello del Catajo, Colli Euganei, Padova

L’interno è decorato da affreschi di G.B. Zelotti, discepolo del Veronese.

All’esterno c’è un bellissimo giardino con molte specie botaniche, e vi si possono ammirare uno dei primi esemplari di  sequoia importati dall’America e due magnolie del 1700.

Castello del Catajo, Colli Euganei, Padova  Castello del Catajo, Colli Euganei, Padova

Visitare il Castello del Catajo

Il Castello del Catajo è aperto al pubblico da marzo a novembre nei pomeriggi di martedì, giovedì, venerdì e domenica e in tutti i giorni festivi.
Il biglietto comprende la visita autonoma al parco e la visita guidata al castello. Per informazioni più dettagliate rimandiamo al sito ufficiale del Castello del Catajo, dove sono riportati anche gli eventi speciali.

Castello del Catajo, Colli Euganei, Padova

Siamo rimasti molto soddisfatti della visita guidata all’interno del Castello, con guida molto preparata e accativante anche per i bambini.
All’interno non si possono fare foto, ed è per questo che qui trovate solo foto di esterni.

Il Castello di San Pelagio e il Museo del volo

Il Castello di San Pelagio è anche conosciuto come Villa Zaborra, e ha origini medievali, come testimonia la torre merlata costruita dai Da Carrara, Signori di Padova, nella prima metà del Trecento.

Castello San Pelagio, Padova

Passa ai Conti Zaborra a metà del Settecento, che ampliano notevolmente l’edificio originario, facendola diventare una Villa signorile con annesse le barchesse ad uso agricolo.

Castello San Pelagio, Padova Castello San Pelagio, Padova

Nel museo si ricorda Gabriele d’Annunzio e il suo folle volo su Vienna, che partì il 9 agosto 1918 proprio dal terreno del Castello di San Pelagio. Nelle stanze occupate dal poeta, tutto è rimasto come all’epoca.

Il Castello di San Pelagio è conosciuto principalmente per il Museo del Volo, inaugurato nel 1980, e che ripercorre tutta la storia del volo umano, a partire dai disegno di Leonardo Da Vinci, ai fratelli Mongolfier, ai fratelli Wright per arrivare ai giorni nostri.

Museo del Volo, Padova

Museo del Volo, Padova

Visitare il Castello di San Pelagio

 Il museo del volo si visita con una guida preparata che accompagna il visitatore per tutte le sale, raccontado la storia del volo. Sul sito ufficiale del castello ci sono orari e giorni di apertura, nonchè i costi (agevolazioni sono riservate ai gruppi familiari). Ogni domenica e festivi, la visita delle 15.00 viene dedicata alle famiglie, con un laboratorio finale per i bambini.
Il giardino si visita in autonomia, e c’è anche un’area pic nic.

 Come raggiungere il Castello del Catajo e di San Pelagio

Dall’agriturismo la strada più pratica e veloce è  l’autostrada A4, direzione Padova. Prendere  il raccordo per Bologna con l’autostrada A13. L’uscita autostradale è Terme Euganee. Entrambi i castelli sono poco lontani e sono segnalati.

Altre cose da fare e/o vedere nel padovano

Cittadella e la cinta muraria